PEONIE, DOLCI FRAGRANZE

peonia

Simile ad una rosa gigante, la peonia offre un delicato profumo che riempie le nostre scialbe stanze.
La sua fragranza ci viene offerta nei colori bianco, rosa chiaro, cremisi, e giallo nella varietà a cespuglio.
Sboccia in tarda primavera. Deve il suo nome al medico greco Peone, che scoprì le proprietà medicamentose delle sue radici.

peonieLe sue origini si possono rintracciare su tre continenti, Europa, Asia e Nord America, ma è particolarmente diffusa in Cina.
I fiori di peonia sono molto grandi, i colori forti e decisi (fucsia…), ma anche delicati (rosa sfumato…), i petali sono numerosi e compatti, lo stelo lungo e sottile, ma anche forte. Queste caratteristiche le rendono uniche come fiore centrale di grandi composizioni.
Infatti è uno dei fiori più usati nei quadri dei pittori fiamminghi del XVII secolo, unito a tulipani, lillà, rose e ortensie.
Le peonie si possono comprare anche in boccio molto chiuso, esse si apriranno regolarmente assicurando dunque una lunga durata.
Le piante di Peonia si possono dividere in due gruppi, le erbacee e le semiarbustive o suffrutticose.
Le erbacee sono alte fino a 60 cm, sono adatte per le bordure, perdono le foglie d’inverno, i loro fiori sono sempre semplici, cioè con pochi petali. La fioritura è compresa tra fine primavera ed inizio estate.
Anche le semiarbustive hanno foglie decidue, sono suddivise in lobi e in autunno assumono colorazione bronzo-porpora.

peonies peonie nei quadri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *