LUNARIO, LE COSE DA FARE IN NOVEMBRE

lunarionov

Anche se un pò in ritardo, vediamo le cose che possiamo fare in novembre, seguendo le fasi lunari.
potarosePossiamo potare, con luna calante, alberi ed arbusti a foglia caduca, ad es. glicine, rose siepi.
Si può preparare il terreno del giardino per le nuove piantagioni, zappettare e concimare con letame maturo, predisporre protezioni contro il gelo, togliere dal terreno e conservare i tuberi di dalia.
Con luna crescente, interriamo i bulbi a fioritura precoce, trapiantiamo le erbacee biennali, piantiamo alberi ed arbusti, nuovi ceppi di rose, siepi a foglia caduca.

Possiamo anche dividere e ripiantare le erbacee perenni, dividere i cespi rizomatosi di giglio.

Una delle cose più importanti è la protezione dal gelo, in alcune zone è la principale causa di deperimento delle piante.letame
Predisponiamoci dunque a proteggere le nostre amiche, che saranno costrette a rimanere in giardino.

pampasPer palme, pampas, tuja è sufficiente affastellare e legare tra loro le foglie, con rafia o corda di canapa, stando attenti a non stringerle troppo, così che il movimento indotto dal vento non le rovini.

Laddove necessario si possono proteggere i cespugli con rete antigrandine, mentre le piante in vaso è sufficiente porle a ridosso di un muro esposto a sud, così da avere il maggior numero di ore di luce e tepore possibile, ricoprendole però con un foglio di polietilene trasparente.piantegelo antigrandine
Per quelle piante che non sopportano la durezza dell’inverno, è bene prevedere un locale luminoso ma riparato (fucsia, gerani, gerbere).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *